Fare trekking in buona compagnia
Fare trekking in buona compagnia

Trekking e ferrata un buon connubio, il corso si è concluso alla grande con la ferrata Nito Staich.

Hai partecipato a questa iniziativa ? puoi recensirla a questo link : Recencisci l’iniziativa, il tuo parere conta.

Tre giorni di corso sono difficili da riassumere con poche parole e poche foto, ma qui sotto trovi le foto della ferrata Nito Staich.

Per l’ultimo giorno di corso dopo un dovuto crescendo di difficoltà, i ferratisti si sono spostati nel Biellese per la bella e tecnica ferrata Nito Staich, tra caschetto, moschettone e kit da ferrata ha chiuso il ciclo di ferrate.

Qui sotto trovi le foto dell’ultima giornata.

Trekking Milano Montagna Ferrata Nito Staich
Prendiamo una pausa per una foto panoramica

Come vedi c’è qualcuno che si mette in posa, ma che ci si può fare, la soddisfazione è tanta.

Trekking Milano Montagna Ferrata Nito Staich
Passaggio da ferratisti
Trekking Milano Montagna Ferrata Nito Staich
L’impegno in ferrata è fondamentale

Non poteva mancare il passaggio dal pilone della vecchia funivia per valorizzare l’uscita ed il corso.

Trekking Milano Montagna Ferrata Nito Staich
Sul ponte tibetano del vecchio pilone della funivia.

Altra foto, stesso pilone, altro ferratista ed altri moschettoni ed altro caschetto.

Trekking Milano Montagna Ferrata Nito Staich
Sul ponte tibetano del vecchio pilone della funivia.

Niente video della ferrata, ma se vuoi qui ne trovi alcuni qui trovi tutti i video : Video LifeInTrek

About the author

Guida escursionistica, Accompagnatore Media Montagna, Tecnico Nazionale Cicloturismo, Guida Ufficiale Parco Appennino Tosco Emigliano

Leave a Reply

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Ultimi commenti.

Ultimi articoli.

LifeInTrek utilizza i cookie per ottimizzare la tua esperienza. puoi controllare come li utiliziamo o disabilitarli qui : Gestisci privacy.
AccettaGestisci privacy

  • Acconsento ai cookie.

Acconsento ai cookie.

Questo sito utilizza i cookie per le finalità indicate nella cookie policy. Proseguendo cliccando qui, ne acconsenti l’utilizzo.