Fare trekking in buona compagnia
Fare trekking in buona compagnia

Monte Castore a 4228 mt un’alpinistica di grande soddisfazione [Alp]

1 posto disponibile
13 Luglio 2022
Metto auto a Disposizione*
Punto di Ritrovo*
* Si prega di selezionare tutti i campi richiesti per procedere al passaggio successivo.

Iscriviti

Salva la proposta nella lista dei desideri

Per aggiungere la proposta alla lista dei desideri occorre essere registrato

233

Il Castore è una montagna di tutto rispetto un fantastico traguardo, d’altronde 4200m non sono uno scherzo, ma vedrai che panorami da quassù.

  • Zona: Monte Rosa (Val d'Aosta)
    Partenza: Staffal Biglietteria impianti
    Quota Massima: Castore, 4228 mt
  • Prezzo : 200 € a testa se cordata da 3 persone, 260 € a testa secordata da 2 persone 460 € se cordata da 1 Pesona + Guida
    NB! nel prezzo non sono compresi gli impianti a fune ed il pernottamento al rifugio Quintino Sella.
    NB! le spese per gli impianti a fune della guida ed della sua quota rifugio saranno suddivise tra i partecipanti.
  • Data dell'ascensione: Mer 13 - Gio 14 Luglio 2022
  • Si va in auto.
    Appuntamento Ore 13:30 Biglietteria Staffal di Gressoney
  • Difficoltà: Alp Durata escursione 2 giorni
  • Il pranzo è al sacco
    Numero minimo partecipanti: 1, massimo: 3 persone
    Il percorso potrà essere modificato in funzione delle condizioni ambientali per la sicurezza del gruppo.
  • Abbigliamento: da uscita su ghiaccio in linea con la stagione e la quota con imbrago, ramponi e picozza se non li hai è possibile noleggiarli.consulta la sezione abbigliamento per i consigli
  • Pernottamento al Rifugio Quintino Sella ( Raggiunto dopo il trekking di avvicinamento )

La nostra giornata

Una classicona dell’alpinismo del Monte Rosa, il Castore, che svetta a 4226m.

Il primo giorno, dopo essersi ritrovati in val d’Ayas più precisamente alla partenza della seggiovia di staffal, saliremo al colle della Bettaforca.
Una volta ricomposta l’attrezzatura inizieremo il trekking di avvicinamento al rifugio Quintino Sella raggiunto dopo oltre 900m di dislivello, e dopo aver superato alcuni tratti esposti ma aiutati da corde fisse.

Il secondo giorno una volta colazionati partiremo di buon’ora seguendo la via occidentale del ghiacciaio Felik, puntando e poi percorrendo la cresta che porta alla Punta Felik.

Dopo vari saliscendi, si arriverà all’anticima e poi alla vetta del Castore, questo dopo circa tre ore dalla partenza dal rifugio.
dalla vetta del Castore godrete della magnifica vista che solo a 4228 mt di può ammirare, con il Polluce i Breithorn ed il Cervino per non parlare del Monte Bianco, del Gran Paradiso, ecc ecc ecc.

L’ascensione alpinistica in questione non è assolutamente facile e non sono dotato di foto personali dalla cima e dell’uscita.
Le foto qui sotto servono per indicare le cime di cui parliamo.
Il tizio nella foto indica il Polluce con in Pollice il solito buontempone 🙂

Foto della gita

La guida sarà:

LifeInTrek utilizza i cookie per ottimizzare la tua esperienza. puoi controllare come li utiliziamo o disabilitarli qui : Gestisci privacy.
AccettaGestisci privacy

  • Acconsento ai cookie.

Acconsento ai cookie.

Questo sito utilizza i cookie per le finalità indicate nella cookie policy. Proseguendo cliccando qui, ne acconsenti l’utilizzo.